Ordine da record per l'Egitto envelope Print up
Chi siamo

Informazioni

Cimbria è una delle aziende leader a livello mondiale nella lavorazione, movimentazione e stoccaggio industriale di cereali e semi, mangimi per animali, alimenti e altri prodotti sfusi.

Ordine da record per l'Egitto

Ordine importante in Egitto

Cimbria si è aggiudicata il più grande ordine nella storia per la consegna di 23 impianti di silos per cereali in Egitto. Questo ordine è considerato il più grande ordine mondiale di silos per cereali, con una capacità di stoccaggio totale di 1,38 milioni di tonnellate e un valore di oltre 100 milioni di dollari americani.

Lavori di installazione in corso

Il finanziamento di questo enorme progetto è stato sostenuto dagli Emirati Arabi Uniti al governo egiziano per sostenere lo sviluppo del paese. Inoltre, i due paesi hanno concordato che l'Autorità ingegneristica delle forze armate egiziane e l'Amministrazione dei lavori militari avrebbero dovuto selezionare i principali appaltatori nonché controllare e supervisionare l'intera esecuzione del progetto. Cimbria era in competizione con aziende provenienti da Cina, India, Turchia, Stati Uniti, Canada, Germania e Regno Unito per i lavori meccanico-elettrici. Alla fine, Cimbria è stata selezionata e successivamente ha negoziato subappalti con appaltatori arabi per 15 impianti, con Petrojet per 4 impianti, con Samcrete per 2 impianti e con Misr Concrete Development Co. per gli ultimi 2 impianti.

L'ordine comprende la progettazione e l'ingegnerizzazione, la fornitura di attrezzature di trasporto, pulitori, sistemi di filtraggio della polvere, apparecchiature di pesatura, apparecchiature di laboratorio, silos, sistema di controllo elettronico tramite SCADA/PLC, sistema di registrazione dell'inventario con scanner in ogni silo, pezzi di ricambio sufficienti per 3 anni di funzionamento e consegna in Egitto. Il progetto prevede anche la supervisione delle attrezzature, dei silos e degli impianti elettrici dei 23 stabilimenti. Dopo l'installazione, Cimbria intraprenderà un programma di formazione in cui 20 dipendenti egiziani in ogni impianto riceveranno istruzioni sul funzionamento e sulla manutenzione. Verranno eseguiti anche test di capacità finali prima della consegna dei numerosi nuovi impianti. Ciascuno dei 23 impianti ha una capacità di 60.000 tonnellate, mentre gli impianti di trasporto e pulizia hanno una capacità di 200 tonnellate all'ora. La capacità totale del silo sarà quindi pari a 1,38 milioni di tonnellate.

Geograficamente, i 23 impianti del sito si estendono dal Mar Mediterraneo e Suez fino ad Assuan, oltre a un impianto costruito in un'oasi a 600 km a ovest di Assuan.

L'Egitto è uno dei maggiori consumatori di frumento: è il più grande importatore mondiale con 17 milioni di tonnellate di diversi prodotti cerealicoli all’anno. Inoltre, la produzione locale avviene sul 4% del territorio rurale egiziano, principalmente nel delta del Nilo e nelle aree lungo il Nilo fino al confine sudanese, per una produzione totale di 23 milioni di tonnellate suddivise su diversi prodotti cerealicoli.

Dei 23 impianti consegnati, Cimbria fornirà 12 strutture per The Egyptian Holding Company for Silo Storage, controllata dal Ministero dell'approvvigionamento e del commercio domestico, che saranno utilizzate principalmente come riserva e deposito intermedio per il frumento importato. 10 strutture saranno erette per la Principal Bank for Development & Agricultural Credit del Ministero egiziano dell'agricoltura e della bonifica in varie località del paese, in cui gli agricoltori possono vendere e consegnare grano prodotto localmente. Attualmente, una parte consistente del grano ricevuto dal Ministero dell'agricoltura viene immagazzinata all'aperto, il che comporta enormi perdite. I nuovi silos sostituiranno tali impianti di stoccaggio a sacchi aperti. L'impianto finale sarà consegnato alla North Cairo Flour Mills Co. come riserva per il suo mulino.

Il reparto progetti di Cimbria ha uno staff di 180 dipendenti che si occupano di funzioni come vendite, progettazione e ingegnerizzazione del progetto, consegna, assemblaggio e assistenza post-vendita. La progettazione è stata completata; la produzione dei numerosi impianti è in corso dalla primavera 2015 e sarà completata a febbraio 2016. Per la spedizione di tutte le strutture serviranno circa 500 container da 40 piedi pieni di attrezzature e altri 800 container con silos rotondi in acciaio. La consegna è iniziata a luglio 2015 e continuerà fino all'inizio della primavera 2016. Entro la fine del 2015 sarà completato circa l'80% di tutte le spedizioni. La supervisione dell'installazione nella maggior parte dei siti è in pieno svolgimento dopo la formazione e la messa in servizio.

Negli ultimi 25 anni Cimbria ha fornito al Paese una serie quasi ininterrotta di impianti per cereali, con oltre 40 impianti di riferimento completati con soddisfazione dei clienti. Questi impianti di riferimento si sono rivelati preziosi per questi negoziati e hanno permesso di ottenere questo nuovo e importante ordine. Dal 2012, Cimbria ha un proprio ufficio vendite in Egitto e il suo personale ha svolto un ruolo fondamentale per l’aggiudicazione di questa commessa. Le soluzioni di Cimbria per gli impianti silos sono apprezzate per la loro capacità di garantire la massima efficienza possibile nelle colture cerealicole essenziali, oltre a ridurre al minimo le perdite. Quest’ultimo è un fattore cruciale in Egitto, poiché gran parte del grano prodotto localmente viene stoccato in magazzini all'aperto con sacchi e ciò provoca enormi perdite.